Rivista Studio n°52

12,00 

COD: 0052

Ripensare Tutto
Il mondo in cui viviamo sta cambiando e queste sue trasformazioni ci costringeranno a ripensare tutto: il rapporto con il nostro pianeta, il nostro corpo, la nostra mente, le nostre storie. Abbiamo provato a raccontare tutte le rivoluzioni che ci aspettano

Ci troviamo di fronte a un cambio di paradigma epocale. Al centro di tutto c’è la crisi climatica, ma non solo: mai come oggi sentiamo il bisogno di esplorare nuove idee, rimettere mano a concetti consolidati e provare a riscriverli. Dall’apocalisse inevitabile di cui Robert Jensen ha scritto in An Inconvenient Apocalypse, al rinascimento psichedelico, che ha riportato gli allucinogeni, e i loro benefici, nel dibattito scientifico; dalla ridefinizione delle categorie del sesso – e delle questioni di genere – all’interno della società e nel dibattito culturale mainstream, fino ai nuovi studi sul pensiero e la coscienza animale, un altro elemento che possiamo usare per una comprensione più profonda della nostra relazione tra noi e le altre specie del Pianeta. Nel mezzo ci sono la letteratura, che si sta trasformando e sta offrendo nuovi sguardi sul futuro, e la moda, osservatorio speciale, dove oggi alcuni marchi lavorano sulla loro eredità culturale, spesso allontanandosi di molto da un’interpretazione letterale, come nel caso di Moncler e Valentino. Un numero denso, pieno di spunti di riflessione e pensato per il presente che stiamo vivendo e il futuro che sta arrivando.

Storie di copertina
Valentino secondo Pierpaolo Piccioli di Silvia Schirinzi
Letteratura nuova di Cristiano de Majo
Un trip per le masse di Davide Coppo
Ripensare gli animali di Paolo Pecere
Un’apocalisse ci salverà di Francesco Gerardi
Sesso e rivoluzione di Lorenzo Bernini

4 disponibili